Scoop.it si integra con Google+

Scoop.It presenta un’app per l’integrazione con Google+, funzionalità di autorship e opzione di condivisione delle pagine aziendali del social di BigG.

Mentre si dibatte se Google+ sia o meno una città fantasma, la rete sociale del colosso di Mountain View ha superato tranquillamente il tetto di 1 miliardo di utenti. Proprio così: 1 miliardo di persone hanno un account Google+, il doppio della base di utenti di Twitter e solo il 15% meno di Facebook. Forse, nota ancora più importante, il pulsante +1 viene premuto più di 5 milioni di volte al giorno e 340 milioni di suoi utenti sono attivi.

Annuncio integrazione Scoop e Google+

Oggi vi segnaliamo 2 nuove features dell’app di scoop.it che abbiamo appreso dalla pagina del sito:

1) l’aggiunta a Scoop.it delle Pagine aziendali di Google+ come opzione di condivisione;

2) l’aggiunta di Google+ autorship al profilo Scoop.it;

Mentre il pulsante +1 sarà ancora presente sugli “scoop” pubblicati in precedenza per permettere la condivisione a noi e ai nostri lettori sui profili Google+, questa nuova funzionalità consentirà di collegare il nostro account Google+ a Scoop.it per rendere la pagina aziendale di Google+ un’opzione di condivisione per uno qualsiasi dei nostri scoop – in modo simile alle opzioni di condivisione esistenti per altre piattaforme. Come questo vale, infatti, per le pagine Facebook o LinkedIn, questa nuova funzione potrà facilitare l’inclusione nelle pagine Google+ di contenuti significativi, coinvolgendo così in maniera maggiore il nostro pubblico.
Proprio come Google ha introdotto Google Authorship, come modo per i publishers di essere maggiormente visibili nei risultati di ricerca, beneficiando anche di un metodo di SEO, da ora in poi, si potrà linkare il nostro profilo Google+ a Scoop.it e non soltanto essere riconosciuti nei risultati di ricerca per i nostri contenuti postati, ma far derivare maggiore traffico dalla ricerca Google attraverso la migliore visibilità derivante dal collegamento dei contenuti curati con il nome dell’autore, per dirlo all’inglese in una parola: autorship.

Passiamo a vedere come impostare la pagina di Google+ come opzione di sharing: sull’app di Scoop.it, semplicemente rechiamoci su “settings” (impostazioni), cliccando sul nostro username, nell’angolo in alto a destra, e selezionando la scheda “sharing options” (opzioni di condivisione).

Opzioni di condivisione sull'app Scoop.it

Cliccando su “altri social media” ci comparirà una schermata simile a questa:

Integrare i social media a Scoop.it

Semplicemente, poi, basta cliccare sul tasto “Connetti” accanto alla pagina Google+ e accettare i dialoghi che seguono (nota: ci sarà chiesto quale Google account collegare se ne abbiamo più di uno. In tal caso, accertiamoci di collegare l’account Google+ giusto al quale è collegata la nostra pagina).

Finestra di dialogo con l'app

Una volta cliccato su “Accetta”, saremo reindirizzati a Scoop.it e si visualizzerà una pagina simile a questa:

Google+ connesso a Scoop.it

D’ora in avanti, tutte le volte che faremo “scoop” su qualche contenuto, visualizzeremo la nostra pagina Google+ come opzione di condivisione e potremo condividerla così con un semplice click, come in questo esempio:

Condivisione di uno Scoop dall'app su Google+

Infine, un ultimo accenno a come settare la autorship su Google+: recandoci su http://plus.google.com/me/about/edit/co sotto la voce “Contributo a” cliccare su “Aggiungi link personalizzato” e inserire http://www.scoop.it come URL e, infine, cliccare su Salva. Un esempio nell’immagine seguente:

Impostazione della Google Authorship e legame con Scoop.it

Seguiti questi ultimi passaggi, potremo recarci nuovamente, come spiegato sopra, nelle impostazioni di Scoop.it (di nuovo cliccando sul nostro username in alto a destra su modifica profilo) e semplicemente aggiungere l’URL della nostra pagina Google+.

Queste due nuove opzioni dell’applicazione Scoop.it ci permetteranno di dare maggior visibilità ai nostri contenuti curati attraverso Google+.

Aldo Palo

Aldo Palo

Sono nato e vivo attualmente a Salerno, sono neolaureato in giurisprudenza e fin da piccolo ho coltivato una gran passione per tutto ciò che sia tecnologico, amo molto scrivere, cucinare e viaggiare.
Seguitemi su:

Facebook Twitter LinkedIn Google+ YouTube Skype 

TAGS: , , , ,

Nessun Commento

Lascia un Commento



8 − = due

Trackback

  1. Scoop.it si integra con Google+ - SocialMediaLi...
  2. Scoop.it si integra con Google+ - SocialMediaLi...

Facebook

YouTube

LinkedId

Google Plus

Follow Me on Pinterest
  • MindDrive: la prima auto dal motore ‘Social’

    Pinned: 31 May 2013
  • The Social Media Awards 2013..and the winner is….

    Pinned: 30 May 2013
  • Papa Francesco popolare anche su #twitter

    Pinned: 29 May 2013
  • Sitefly è il nuovo nome di TouchVu, per convertire le Pagine di Facebook in siti web come vuoi tu!

    Pinned: 28 May 2013
  • Chi ride è padrone del mondo!

    Pinned: 24 May 2013
  • SoLoMo (Social Local Mobile): nuovo modello di start up?

    Pinned: 23 May 2013
  • Pinterest presenta i Rich Pins

    Pinned: 22 May 2013
  • Happy B-day #YouTube

    Pinned: 22 May 2013
  • L’onnipotente Google+, per servirti!

    Pinned: 21 May 2013
  • Mo ce pensa Arfio vostro!!!

    Pinned: 20 May 2013