Facebook Messenger: arriva la pubblicità nei messaggi?

0

Facebook potrebbe introdurre l’advertising all’interno di Facebook Messenger.

TechCrunch ha infatti pubblicato ieri, 18 febbraio 2016, un articolo basato su un documento di cui è entrato in possesso e che sarebbe stato inviato ad alcuni grandi advertisers da parte di Facebook. La notizia riguarda il lancio della pubblicità all’interno del servizio di messaggistica grazie al quale gli inserzionisti, le aziende, potranno inviare spot diretti ai propri fan. Data ufficiale di rilascio? Il secondo quadrimestre del 2016. State tranquilli però, nessun rischio di Spam selvaggio, in quanto i messaggi pubblicitari potranno essere inviati solo a quegli utenti che hanno già avuto conversazioni via chat con le aziende in possesso di Fan Page su Facebook.

Alle imprese viene però suggerito di iniziare a interagire con gli utenti, così da poter essere inseriti in una sorta di whitelist utile ad attivare il servizio di Advertising all’interno dei messaggi. A comprova di tutto quanto appena detto, la presenza di uno short URL introdotto da Facebook (fb.com/msg/) utile ad aprire una conversazione diretta con l’azienda.

Facebook pubblicità nei messaggi

Fonte: TechCrunch

Facebook non ha confermato né smentito la notizia, parlando invece di

un’esperienza coinvolgente di alta qualità per gli 800 milioni di utenti […] assicurarsi che le persone non ricevano messaggi indesiderati di alcun tipo.

Beh, insomma, Business is Business, è la necessità di monetizzare, qualunque sia lo strumento, è al primo posto tra le priorità di ogni azienda.

Tommaso Lippiello

Autore/trice

Tommaso Lippiello

Lavora da tempo come Digital Program Manager per Agenzie di Marketing e Comunicazione e in Aziende del settore ICT. Attualmente Program Manager in Microsoft Bing è esperto di Social Media e Formatore, è creatore e redattore di SocialMediaLife.it e co-founder di MobilitaPubblicoImpiego.it. Seguimi su:

Potrebbe interessarti anche...

Facebook aiuta la memoria

Allena il cervello con i social network

Secondo gli scienziati per mantenere attivo il cervello, soprattutto in età avanzata, basta iscriversi su Facebook o altri social network, ma poi bisogna essere attivi ...