Come funziona il network MyOpportunity.com?

4

Una nuova piattaforma nata con l’intento di incentivare le relazioni tra gli utenti finalizzate a engagement professionale, contratti di lavoro e nuove opportunità lavorative.

In origine fu LinkedIn, il sinonimo perfetto dei sintagmi “network + professionale”. Poi tutta una serie di esperimenti, cloni, startup più o meno riusciti, che promettevano e continuano a promettere il segreto del successo (tramite) online. Ma funzionano veramente queste piattaforme? Conosciamo certamente le potenzialità di LinkedIn e di quanto la piattaforma si stia impegnando per diventare il luogo virtuale per eccellenza in cui offrire e cercare lavoro, stringere collaborazioni professionali, fare del sano e produttivo personal branding e, soprattutto, fare Rete (che poi è il principio alla base delle attività appena elencate).

Un nuovo competitor si affaccia adesso sul mercato e punta a insidiare il primato di LinkedIn tra i social media di carattere professionale. Si chiama Opportunity, è nato anch’esso negli Stati Uniti e punta a eccellere in qualcosa che, mi dispiace dirlo, LinkedIn & Co. sembra peccare, non solo per una questione di funzionalità o finalità, bensì per quella fauna di fuffologi, di esperti di tutto e niente, di imprenditori seriali (o serial, killer, jumper, startupper se vi piace) che ne transuma le infinite distese di bit. Arrivato da qualche tempo anche in Italia, potrebbe essere un valido strumento e miglioramento di alcune caratteristiche di LinkedIn: gli americani dicono “To sign a deal“, ed è proprio quello l’obiettivo su cui si Opportunity, siglare un accordo!

Opportunity - Home page

Ma cosa fa MyOpportunity.com?

Sarebbe meglio dire, cosa promette di fare. Promette appunto di mettere in contatto professionisti di ogni parte del mondo al fine di conseguire un contratto di comune accordo, basato su affinità, competenze, obiettivi in comune. Io ci sono arrivato dopo aver ricevuto tre inviti in meno di una settimana e dopo aver letto parte dell’invitation mail

About Opportunity

Opportunity is a professional network that uses a matching algorithm to match you with people within our global network (and your LinkedIn network) who can bring you real business opportunities. To date, Opportunity has generated over 10 million new business opportunities for people around the world.

You have been invited by Opportunity member: Massimiliano Pighi. Your invitation will expire in 60 days.

devo dire che la cosa mi ha ovviamente incuriosito e ho deciso di iscrivermi e testarlo.

Qualche dato su Opportunity

Per chi avesse qualche dubbio sulla validità della piattaforma, alcuni numeri sul suo utilizzo e penetrazione del mercato sono disponibili già in prima pagina (per la serie, provare per credere?):

Opportunity presente in 190 paesi

Presente in oltre 190 Paesi

13 milioni di professionisti su Opportunity

13 milioni di Professionisti

40 milioni di accordi stipulati su Opportunity

40 milioni di Opportunità

Categorie professionisti su Opportunity

4 Macro Categorie di Professionisti

Insomma, i numeri ci sono, che ne pensate?

Opportunities everywhere

Opportunity fornisce inoltre una ulteriore anteprima, potremmo definirla una Mappa degli intenti, ciò che è possibile conseguire una volta iscritti al social network, ossia:

  • Scoprire nuove opportunità
  • Far crescere il proprio network
  • Trovare offerte di lavoro
  • Creare partnerhip

Come funziona

Registrazione Account

Una volta accettato l’invito (via email) o recandosi direttamente sulla Home Page della piattaforma all’indirizzo www.myopportunity.com, sarà possibile inserire il proprio indirizzo email e cliccare sul pulsante Get Started (attualmente Opprtunity è disponibile solo in lingua inglese) per iniziare il procedimento di registrazione account al sito.

Selezione Interesse – Finalità profilo

Come già detto, all’interno di Opportunity è possibile incontrare quattro macro categorie professionali, che corrispondono poi alle finalità d’uso professionale che si decide perseguire, sulla base dei propri interessi e condizione lavorativa.

 Cosa stai cercando su Opportunity

Sarà possibile selezionare solo una delle quattro tipologie inizialmente e ampliare il raggio d’azione in un secondo momento, attivando eventualmente uno o tutte le tre non selezionate in precedenza (ma ve ne parlerò in seguito). Personalmente ho selezionato la voce “Find a job” (Cerca un lavoro) e ho provato a simulare la condizione-tipo di molti miei connazionali, alla ricerca di occupazione (purtroppo). Dopodiché ho cliccato sul pulsante Next.

Crea il tuo account

Lo step successivo prevedere la registrazione vera e propria del profilo utente, con compilazione di un piccolo form recante indirizzo email, nome e cognome, password e Stato di residenza. Una volta inseriti i dati basterà cliccare ancora una volta su Next.

Crea Account su Opportunity

Dove ti trovi?

A questo punto Opportunity chiederà la posizione geografica dell’utente. Non un vero e proprio campo di ricerca ma un semplice (e approssimativo) trascinamento del marker sulla Mappa di Google, a indicare più che una città, un’area geografica. Definito il punto, si procede con Next.

Specifica posizione geografica su Opportunity

Settore lavorativo

Da questo punto in avanti la compilazione dei dati diventa particolarmente importante, considerato che tutto ciò che andremo a indicare sarà poi utilizzato da Opportunity come chiavi di matching attraverso il proprio algoritmo di ricerca. Infatti verrà chiesto di scegliere fino a un massimo di cinque settori lavorativi prima di procedere. Attenzione a ciò che inserite dunque, potreste trovarvi a lavorare sul Delta del Mekong come pescatore da bilancino anche se vantate un MBA in Business Economics (e magari vi piacerà pure!). Una volta convinti delle vostre aspirazioni future, cliccate dunque su Next.

Settore di lavoro su Opportunity

Competenze professionali

Quali competenze hai maturato? Cosa sai fare veramente ma soprattutto, quali sono le capacità professionali per le quali vuoi essere messo in contatto con un potenziale networker? Come per la sezione precedente, anche qui è opportuno inserire con accuratezza le proprie competenze professionali, fino a un massimo di dieci, e cliccare poi su Next per salvare e procedere.

Competenze possedute su Opportunity

Livello di esperienza

Da quanti anni lavori e qual’è il tuo livello di esperienza reale attuale? Basterà scegliere tra le pochi voci in elenco e procedere. Non preoccuparti, il procedimento è quasi completo.

Livello di esperienza lavorativa su Opportunity

Impiego attuale

Che tipo di contratto si possiede al momento? Full time, part time, freelance? Seleziona e clicca su Next.

Tipo di impiego attuale Opportunity

Contatti

Telefono e profilo LinkedIn e il gioco è fatto! Perchè proprio il profilo LinkedIn? Beh, lo scopriremo tra poco.

Contatti su Opportunity

Foto Profilo

Foto di profilo su Opportunity

Ok, manca davvero solo questo le informazioni utili per definire la Preview Card utilizzata per mostrare il proprio profilo agli altri utenti del network sarà pronta. Una volta caricata l’immagine basterà cliccare su Create Account e il profilo sarà finalmente online.

Il Centro Messaggi

Finalmente il nostro account è pubblicato e siamo pronti per iniziare a utilizzare Opportunity e capire meglio come funziona. L’interfaccia della piattaforma interna si presenta simile a un sistema di messaggistica o di posta elettronica, ed in effetti è proprio così. Opportunity non è altro che un network, basato su messaggistica e parole chiave, che sfruttando il proprio algoritmo, incrocia i dati inseriti in fase di registrazione (competenze, posizione geografica, settore, etc.) per far incontrare potenziali interlocutori, o se volete, le parti interessate a siglare un accordo o un contratto.

Centro Messaggi su Opportunity

Tutto si basa sui Leads, che tradotto potrebbero essere definiti come “Indizi o Suggerimenti”, “Opportunità” oppure, per “Accordi potenziali” da siglare con altri utenti del network. Una messaggio di benvenuto da pare di Janis Krums, Founder di Opportunity insieme a Bill Jula, spiega in breve come funziona il tutto, partendo proprio dagli eventuali “Leads” selezionati automaticamente via algoritmo e mostrati sul lato sinistro dell’interfaccia, in un elenco messaggi. Nel mio caso sono 8 in tutto, mostrati in ordine di affinità o Match Score, il punteggio assegnatomi dal programma in base ai dati inseriti da me e dagli altri iscritti. Più alto è il punteggio maggiori saranno le probabilità che un Lead vada a buon fine. Qualora uno o più leads siano di mio interesse, potrò etichettarli utilizzando una delle 3 labels (Warm, Hot, Cold) oppure archiviarlo, così da monitorare le eventuali evoluzioni e interazioni.

Il sistema di messaggistica

Una volta individuato un potenziale opportunità (o Leads) tra quelli in elenco, mi basterà cliccare sulla singola scheda e approfondirne i dettagli.

Dettagli Contatto su Opportunity

Analizzando la card nello specifico vediamo:

  1. punteggio di affinità o Match Score
  2. categoria professionale selezionata (Hiring Manager vs Job Seeker)
  3. strumento per etichettare (labels) i leads
  4. posizione geografica, azienda ed eventuale presenza su LinkedIn
  5. settori lavorativi per cui sta assumendo
  6. competenze desiderate
  7. livello di impiego ricercato
  8. descrizione dell’annuncio

Come è possibile notare (parole sottolineate in rosso), qualora ci sia uno o più riscontri (matching) con le parole chiave da me utilizzate in fase di registrazione, queste verranno indicate in grassetto all’interno delle varie sezioni (punti 5 e 6 nel caso specifico). Non vi resta che scrivere un messaggio al Leads e attendere un’eventuale risposta.

Messaggi di gruppo

Qualora abbiate più riscontri e il numero dei vostri Leads sia davvero elevato, sarà possibile selezionarli tutti e inviare un messaggio di gruppo, con tanto di Oggetto ovviamente, ma solo se in possesso di un profilo Premium.

Invia messaggio di gruppo ai Contatti Opportunity

Ma quanto costa?

Ovviamente, a questo mondo, nulla è gratis, per cui anche su Opportunity alcune funzionalità sono a pagamento e il suo utilizzo è ammesso in ottica freemium. Infatti, escluso il numero di Leads (di default?) concessi all’avvio, qualora si intendesse ampliare il proprio raggio d’azione e contattare ulteriori network “nei dintorni” bisognerà effettuare l’upgrade a uno dei livelli di membership previsti dalla piattaforma e sbloccare, di conseguenza, le previste funzionalità. Paghereste 5 o anche 10 dollari al mese per trovare un impiego? O un contratto di lavoro?

Piano Membership su Opportunity

Strumenti di Networking

Ovviamente la parola d’ordine è fare rete e per tale motivo i creatori di Opportunity hanno pensato bene di inserire alcuni strumenti per ampliare il bacino di utenti e la possibilità non solo di interagire tra di loro, ma di ottimizzare il processo di “dealing” che troppo spesso tende a rallentarsi a causa di problemi di comunicazione, incompatibilità di intenti e strumenti scarsi.

Strumenti Networking su Opportunity

In sintesi troviamo infatti

  • A: link di accesso a nuovi Leads e Membership
  • B: Invia Messaggi Multipli – Invita Contatti Email – Connetti Contatti LinkedIn
  • C: etichette di classificazione Leads
  • D: Leads potenziali (per area geografica)

Opportunity permette dunque non solo di invitare i contatti email presenti all’interno della propria rete personale e professionale e guadagnare così una settimana di accesso fre ai servizi premium, ma anche la possibilità di estendere

Invita Contatti Email su Opportunity

e coinvolgere il proprio network già presente su LinkedIn (mossa astuta?).

Invita Contatti LinkedIn su Opportunity

 Cambio categoria Profilo Utente

Qualora poi il vostro intento non sia più quello di cercare un lavoro ma di ampliare la vostra rete di contatti o trovare potenziali clienti o persino assumere nuove risorse per la vostra azienda, vi basterà recarvi in alto a destra, cliccare sul vostro nome utente e aprire il menù del vostro profilo personale dove, oltre a trovare i link per effettuare l’Upgrade, scollegarvi o gestire i dati del vostro account, potrete cliccare su una delle voci non ancora attive e procedere con la compilazioni di pochi campi per creare una nuova categoria di profilo.

Strumenti Profilo Personale su Opportunity

Opportunity, a mio modesto avviso, potrebbe essere un utile strumento, soprattutto se utilizzato in combinazione con LinkedIn e sfruttandone le potenzialità dal punto di vista del matching. D’altro canto, potrebbe essere comunque ostico, per un paese come l’Italia, adottare uno strumento così diretto, considerato che molti tra HR, Investitori, Job Seeker e compagnia bella, sono sui social media non per volontà di “siglare accordi” ma solo per autoreferenzialità e spirito di conformismo e scendere dal piedistallo virtuale che si sono creati potrebbe risultare non solo traumatico ma anche lesivo della propria personalità! Vuoi vedere che devono iniziare a rispondere ai candidati, ai potenziali clienti o investitori e scoprire che, si, sui social ci si sta per fare network e non solo per farsi belli!

Tommaso Lippiello

Autore/trice

Tommaso Lippiello

Lavora da tempo come Digital Program Manager per Agenzie di Marketing e Comunicazione e in Aziende del settore ICT. Attualmente Program Manager in Microsoft Bing è esperto di Social Media e Formatore, è creatore e redattore di SocialMediaLife.it e co-founder di MobilitaPubblicoImpiego.it. Seguimi su:

  • Giora Pasca

    Vivo negli Stati Uniti ed ho letto quest articolo per capire Opportunity, buffo ma vero, grazie.

    • Tommaso Lippiello

      Ciao Giora
      grazie del tuo contributo. Quindi usi MyOpportunity?

      • Mario Petellari

        Ciao,
        mai sentito di jobcerca.com?
        A me hanno proposto il processo di selezione a 510€ una tantum. Ovviamente non ho accettato..

        • Tommaso Lippiello

          Ciao Mario
          in effetti no ma mi ricorda molto da vicino un’altra piattaforma di Annunci, per la quale richiedono soldi ma che in effetti non sembra affatto funzionare!

Potrebbe interessarti anche...

Buzzoole.com

Buzzoole lancia Finder

Largo al Buzz Marketing, arriva il software di Influencer Search Engine per individuare i migliori influencer online attraverso l’IEO, Influence Engine Optimization. Nell’era dell’iper-connessione e ...