Share your passion: promuovi le tue passioni

3

Le nostre passioni acquistano valore con Share your passion: la piattaforma per monetizzare la nostra social reputation.

“Se le nostre passioni avessero un valore tutti staremmo meglio... ed alcuni di noi sarebbero ricchi. In realtà, soprattutto per i giovani, è difficile seguire le proprie passioni e guadagnare un posto in una società dove anche i grandi faticano ad affermarsi”.

Queste le parole di Zeno Casti, 20 anni, studente di lingue orientali e figlio d’arte, che ha dato vita al progetto SHARE YOUR PASSION: la nuova piattaforma social della quale è Presidente e Cofondatore.

Share your Passion - Piattaforma social advertising

La sua idea parte dalla sua esperienza personale. Ogni giorno tutto quello che condividiamo sui social avvalora i social stessi. Proprio grazie ai contenuti che postiamo quotidianamente, per i quali non basterebbe una vita a passarli in rassegna, i social network stessi hanno un senso, altrimenti sarebbero cattedrali nel deserto. Tutti noi, ogni giorno, costantemente riempiamo i nostri profili di informazioni, di immagini, video, e prodotti che ci appassionano. Il fatto di essere molto attivi sulla rete però non porta a un vantaggio reale (se non anche spesso a un immenso spreco di tempo che magari trascorrendo sui social sottraiamo alla nostra produttività), nessun vantaggio concreto, quindi, né qui, né in altre parti del mondo. Zeno, infatti, è andato in America credendo che lì la situazione fosse diversa, ma anche nel paese delle opportunità si è dovuto ricredere: gli unici a sfruttare il medium dei social per accrescere o mantenere viva la popolarità sono coloro che sono già "celebrities" o "VIP", come dir si voglia. Solo questi ultimi, insomma, riescono a ricavare dei benefici dalla loro attività social, facendosi ad esempio testimonial e/o portavoce specialmente su Twitter di questo o quel marchio.

About author

Aldo Palo

Sono nato e vivo attualmente a Salerno, sono neolaureato in giurisprudenza e fin da piccolo ho coltivato una gran passione per tutto ciò che sia tecnologico, amo molto scrivere, cucinare e viaggiare. Seguitemi su:

3 comments

    • Tommaso Lippiello 23 ottobre, 2013 at 19:18 Rispondi

      Ciao Giovanna, al momento sembra essere principalmente B2C, perchè a detta del suo creatore dovrebbe essere una sorta di democratizzazione dell’advertising, dando agli utenti (e non ai VIP) la possibilità di guadagnare grazie alla propria social reputation

Post a new comment


+ 4 = cinque

Potrebbe interessarti anche...

Finchè morte non ci disconnetta?

Instancabilmente Social? Lascia “ultimo” post agli amici! Qualsiasi evento felice o infelice delle nostre vite si guadagna un commento, un post, un hashtag su un ...
Questo sito web utilizza Cookie per migliorare l'esperienza utente. Cliccando sul pulsante "Accetto", effettuando lo scrolling della pagina o chiudendo il presente banner autorizzi al loro utilizzo. Per maggiori informazioni in merito all'utilizzo dei Cookie si consiglia di la nostra Informativa Estesa.  
Questo sito web utilizza Cookie per migliorare l'esperienza utente. Cliccando sul pulsante "Accetto", effettuando lo scrolling della pagina o chiudendo il presente banner autorizzi al loro utilizzo. Per maggiori informazioni in merito all'utilizzo dei Cookie si consiglia di la nostra Informativa Estesa.