Eventi Social

From Mobile Revolution to eXperience Evolution: Fabio Lalli al Wud 2015

Il futuro del Digital risiede nell’esperienza utente in chiave mobile, parola di Fabio Lalli!

Il mobile ha generato uno shift culturale, un cambiamento epocale di atteggiamento e comportamento delle persone.
Il dispositivo è diventato di fatto una vera estensione del cervello, rivoluzionando completamente la vita delle persone.

Fabio Lalli ha aperto il Wud 2015 portando un concetto importante: la rivoluzione del mobile è ora focalizzata sulla ricerca dell’esperienza da parte dell’utente. In realtà la rivoluzione del mobile è ormai già avvenuta, gli utenti cercano i feedback dai dispositivi da loro utilizzati.

Fabio Lalli al Wud 2015

Proposta

Il dispositivo mobile è sempre con noi ed è sempre lì a fornirci tutte le informazioni e le distrazioni di cui abbiamo bisogno. Gli altri utenti hanno bisogno dei nostri feedback: conta dunque il feedback che i dispositivi saranno in grado di dare.

E’ il caso del mobile-commerce, la tendenza in voga nell’e-Commerce. La digitalizzazione dell’esperienza di acquisto permette quindi di “aumentare” il mondo reale. E gli utenti aspettando di sapere, in tempo reale, qualcosa in più su quel prodotto o servizio.

Secondo Lalli, il mobile alleggerisce e supera i limiti che impediscono a consumatori e utenti di andare avanti. Il mobile favorisce l’acquisto e quindi lo sviluppo dell’attività economica.

L’esperienza dell’utente. E’ questo il punto di arrivo della rivoluzione mobile. L’esperienza nasce dal ricordo consolidato in un’unica immagine. Fabio ci ricorda che oggi un’esperienza è una continua evoluzione di informazioni. Informazioni che vengono supportate dai feedback.

Mobile significa esperienza. Esperienza significa feedback. La rivoluzione sarà completa quando gli utenti non si accorgeranno di vivere più una nuova esperienza.

 Sergio Menichini

Tags

Sergio Menichini

Studi economici, una grande passione per il marketing sfociata in un master in marketing e service management. Poi è arrivata la rivoluzione 3.0 dei social network e me ne sono invaghito. Amo seguire tutte le fan page aziendali e lo stile comunicativo delle aziende. Ascoltare, partecipare, interagire, condividere, coinvolgere, questo è comunicare!

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close