Facebook

Facebook Branded Content Tool

Facebook tra poche settimana introdurrà una nuova funzione nella pagine brand (solo quelle certificate) che piacerà tantissimo a chi fa uso di tag.

In pubblicità da sempre contano molto più le immagini che le parole, basti pensare che le campagne pubblicitarie più efficaci sono quelle lanciate in Tv e diventate dei veri tormentoni, dalla Lavazza con Brignano alle patatine con Siffredi.

Nell’era dei social network le cose non sono poi tanto diverse: molti volti famosi inondano le fan page o le business page con i loro scatti vicino al marchio che stanno sponsorizzando. L’esigenza nata in questo ambito è quella di taggare i VIP o viceversa taggare i brand che sponsorizzano i VIP, in maniera tale da rendere più completo il messaggio. Per ovviare a questa mancanza, Facebook a breve introdurrà il Branded Tag solo per le pagine sponsorizzate (quelle con il bollino blu). Nel comunicato stampa Facebook spiega bene come questa funzione verrà implementata anche per Ads Manager e Power Editor.

Proposta

Esempio di Facebook Branded Tag

Un’icona che rappresenta una stretta di mano (handshake) sarà l’invito all’azione per questo nuovo tool. Basterà

  • digitare nel corpo del post il nome della Fan Page (certificata)
  • cliccare sull’icona handshake.

E’ molto simile al nostro “tagga persone” presente per post e foto.

Icona Tag Branded Facebook handshake

Come sempre arrivano i primi messaggi sul problema privacy, su quello della correttezza dei messaggi pubblicitari ed altro, però è il mercato baby, è progresso e se non stai al passo con i tempi ti sorpassano.

Francesca Lizi

Tags

Francesca Lizi

Laureata in Scienze della Comunicazione e in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di Impresa, impegnata nel sociale come Volontaria della Croce Rossa Italiana. Da sempre appassionata di Social Media! Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close