Facebook

Facebook: SOS Bullismo

Il social medium contro un male sociale: il bullismo.

Coloro che mi leggono sapranno bene che una delle piaghe sociali contro la quale sono accanita è il bullismo. Vi ho parlato tante volte di cyberbullismo (se vi sono sfuggiti potere trovare qui i miei articoli su Ask: Cyberbullismo e Sexiting e Quando il social uccide!) e di quanto sia importante contrastarlo. E anche se molti preferiscono girarsi dall’altra parte, far finta che questo problema non esista, o magari si sentono solamente lontani dalla questione, vi ricordo che è importante impegnarsi per combattere queste forme di violenza (anche se virtuali). Quelli che non prestano attenzione a questo tema ricordino bene che sono anch’essi responsabili delle tragedie che accadono intorno a noi!

Facebook contro il bullismo

Proposta

Fortunatamente Facebook Italia, fino ad ora considerato uno dei social più utilizzati per praticare cyberbullismo, prova a smentire i pregiudizi lanciando una piattaforma contro il bullismo e cyberbullismo. Il progetto, in collaborazione con Save the Children Italia e Telefono Azzurro, sarà usato allo scopo di informare e suggerire in caso di bisogno di aiuto. Facebook indirizzerà automaticamente gli utenti che  segnaleranno episodi di bullismo sulla piattaforma dove troveranno consigli su come combattere questo fenomeno.

Fermiamo il Bullismo - Facebook

Nella home della piattaforma possiamo leggere:

Fermiamo il bullismo. Presentazione di strumenti, suggerimenti e programmi per aiutare le persone a difendere se stesse e gli altri. 

Il social blu vuole offrire un valido e potente strumento per contrastare  il fenomeno del bullismo in rete, rivolto non solo ai giovani, vittime o autori di bullismo, ma anche agli adulti, con buoni spunti di riflessione circa il tema. La piattaforma è stata creata dagli ingegneri di Facebook e dello Yale Center for Emotional Intelligence. Il lavoro è stato realizzato seguendo i princìpi delle scienze emotive e dello sviluppo del bambino e grazie a focus group dedicati al tema con i ragazzi. 

Ancora una volta il social usato come cura sociale.

Marialuisa Allocca

Tags

Marialuisa Allocca

Laureata in Scienze dell'Educazione. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Formazione Continua. Appassionata di tecnologie per l'istruzione e del mondo web in genere. Sensibile alle problematiche dei giovani e cosciente di possedere un'incisiva empatia. Devota alla musica e al cinema. Finemente vanitosa, tanto da interessarsi al campo della moda e del make up aggiornandosi e seguendo i fashion blog più in voga.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close