LinkedIn

Una colazione da campioni! Con la nuova Home Page LinkedIn (Parte 3 di 4)

Non solo design: networking all’ennesima potenza.

“Ancora 5 minuti, mamma!”

E invece no. Senza esitazioni, un colpo deciso alla corda della persiana. Puntuale come un orologio svizzero ogni mattina. Alzarsi o alzarsi, non hai molta scelta.

A luce spenta potresti contrattare. 5 minuti, 5 minuti ancora. Poi mi alzo, promesso!

Proposta

Ma sei esposto. Un gesto deciso e non ci sono più coperte a dirti che va tutto bene. Il chiarore del primo sole ti batte in faccia – un martello pneumatico, le carezze le ha finite la sera prima – e una manata di acqua fresca sancisce l’ufficialità del nuovo giorno.

SVEGLIA!!!!!!!1111!1!1!!!!!11111!!

Se sei un networker pigro, di quelli che come me fanno fatica ad alzarsi la mattina, oggi per te è un brutto giorno.

LinkedIn ti toglie con uno strappo da sotto il sedere tutte quelle scuse così calde, morbide e coccolose che ti racconti per non alzarti dal divano e andare a parlare con quel contatto interessante che…

“ANCORA 5 MINUTI, MAMMA!”

Smettila, urlare non serve a niente. Togliti il pigiama e metti un abito decente, che c’è gente che ti guarda!

Letteralmente.

Sono lì, appena apri la nuova Home Page LinkedIn. Con un click puoi fare modifiche al profilo, scorrere la lista di chi ti ha visitato e altre statistiche (come vanno i tuoi post, come ti posizioni, ecc.). Giusto per scaldarsi, prima di sederti a tavola per colazione.

Nuova Home Page LinkedIn

E a colazione, il giornale del mattino. Ha uno spazio più in evidenza, con le notizie da prima pagina nei loro bei rettangoli e il logo blu incastonato come un cuore Pulse-ante nella nuova icona quadrata.

Tè o caffé? Latte o zucchero? Una fetta di pane tostato col burro. E un pò di influencer, già che ci siamo.

Naviga facilmente tra le notizie con il tuo dito indice digitale, e condividi quelle interessanti con la tua rete.

LinkedIn Pulse

Ora scorri la pagina in cerca di distrazioni per procrastinare un altro pò. (Brutta roba, la pigrizia!)

O insomma, provaci!

La nuova home page di LinkedIn elimina tutte le distrazioni superflue così puoi concentrarti solo su ciò che di interessante e rilevante sta succedendo nel tuo network.

Cazzeggio impegnato? I latini lo chiamavano otium.

È il modo ideale per passare i primi momenti della mattinata, prima di ingranare – con qualche difficoltà – a pieno regime. Un gesto familiare, come su Facebook, con la differenza che qui trovi cose utili da leggere.

Sulla destra, le nuove icone quadrate ti fanno da segnalibro mentale e legenda allo stesso tempo. Dove sei? Cosa stai leggendo? È un aggiornamento aziendale, del network o un’offerta di lavoro? Basta la coda dell’occhio per saperlo, così la tua attenzione è dedicata al contenuto vero e proprio della notizia.

Vuoi solo guardare le figure? Con la nuova home page LinkedIn, sono belle grandi e in evidenza.

Nuova Home Page LinkedIn

“Va bene ma adesso posso andare a perdere tempo su Facebook?”

Ripensaci.

In fondo, cosa puoi fare di utile su LinkedIn nei pochi minuti in cui guarderesti l’altro social network blu?

Ad esempio, congratularti con qualcuno per il suo nuovo lavoro. Fare gli auguri di compleanno. Vedere chi diventa sempre più senior nel proprio ruolo in azienda, e sfruttare l’occasione per mandare un breve messaggio.

Ma no, non serve che vada tu a cercare queste persone: te le consiglia LinkedIn!

10 consigli, 10 persone, dai! 30 secondi a persona. 5 minuti meglio investiti che a guardare Facebook con la vana speranza di trovare qualche opportunità di contatto.

Collegamenti suggeriti su LinkedIn

Ah, non pensare di scappare eh!

LinkedIn ti rincorre con questi dieci suggerimenti. Ti seguono mentre leggi gli altri aggiornamenti in home page. Come avere un cucciolo di mastino alle spalle mentre fai il tapis roulant: se ne sta buono a guardarti, ma se ti fermi è pronto a smangiucchiarti le caviglie. (Per giocare, si intende.)

Credimi, meglio gettargli una crocchetta ogni tanto che vederlo puntare al tuo malleolo! Se sei bravo, dopo un pò ti lascerà in pace, così potrai andare al lavoro.

Al negotium. (E non nel senso di “bottega alimentare”.)

Che ne dici?

Pensi che la nuova home page LinkedIn ti darà il giusto apporto di fibre e networking che hai bisogno per avere successo nell’era digitale? Fammelo sapere nei commenti 🙂

Luca Bozzato

Tags

Luca Bozzato

Aiuto professionisti e imprese a trovare nuove opportunità di lavoro e di business grazie a LinkedIn. Filosofo per formazione, mi piace affrontare la vita con senso pratico e spirito critico. Sono un patito di “The Matrix” che ho visto, ad oggi, 239 volte in VHS.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close