Twitter

Il dottore sbanca su Twitter

No tranquilli non è un’applicazione per la salute: Valentino Rossi, il Dottore per i fan, ha sfondato quota due milioni di follower su Twitter.

Dopo Balotelli, un altro campione nostrano decide di usare i cinguettii di Twitter: si tratta di Valentino Rossi, che ha già vinto come suo consueto.

Se infatti Jovanotti il 30 maggio 2012 aveva raggiunto il milione di follower, Vale ha raddoppiato, superando i due milioni. Di sicuro il suo lavoro e le numerose vittorie lo hanno aiutato molto, come anche l’uso di molti tweet in inglese ed uno stile comunicativo divertente e leggero, come spiega Stefano Chiarazzo.

Valentino Rossi

Molti sono gli artisti che nell’ultimo anno hanno deciso di volare su Twitter: Jovanotti, i Negramaro, Fiorello e adesso anche gli sportivi. Che il social da 140 caratteri abbia un’attrattiva maggiore rispetto a Facebook era risaputo, tanto che adesso i famosi #hashtag hanno trasmigrato sul social di Zuckerberg.

E’ tanta poi la curiosità del popolo web per i tweet dei loro amati, che qualche giorno fa è scattato il gioco #ProbabiliPasswordDeiPersonaggiFamosi”, un topic che ha riservate tante risate; tra le password più improbabili abbiamo:

  • Vittorio Sgarbi: capracapracapracapra
  • gigi d’alessio : ledomenichedagostoquantanevechecadra’
  • Justin Bieber : sonoilreditwitter
Insomma cari VIP siete avvisati: sul web avrete anche più visibilità e più fan che vi osanno, ma attenti che poi basta poco per far scattare anche la satira 🙂
Ps: a proposito di VIP, oggi è il compleanno di Raffaella Carrà e su Twitter è già in TT…. Auguri!!!!
Raffaella Carrà in TT
 Francesca Lizi
Tags

Francesca Lizi

Laureata in Scienze della Comunicazione e in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di Impresa, impegnata nel sociale come Volontaria della Croce Rossa Italiana. Da sempre appassionata di Social Media! Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close