Twitter

Ti adesco su Twitter

La piattaforma di microblogging è in preda a un’invasione di “Ultracorpi” sinuosi e provocanti.

E da un pò di tempo che sul profilo Twitter di Social Media Life continuiamo a ricevere  notifiche di Follower, tutte donne, che nella foto di profilo mettono in bella mostra quanto mamma Natura ha donato loro. Abiti succinti, sguardo ammicante o curve sempre in vista.

Un’orda di avvenenti adescatrici, dietro le quali si celano i classici Bot automatizzati e creati da un software esterno con un semplice e unico scopo: invadere Twitter e promuovere, tra i suoi utenti, una piattaforma di incontri per adulti specializzata in Chat Live a sfondo sessuale.

Basta infatti cliccare sulla thumbnail di anteprima di un nuovo follower per notare quanto fasullo e poco umano sia la nostra nuove “spasimante”: zero Tweet, zero Followe ma diversi Following, tra i quali, noi stessi.Appena sopra, nella Bio, la scritta LIVE SEX CHAT e l’URL, visibile due volte, al sito da pubblicizzare. La scheda parla chiaro: si tratta di Spam e quindi non è il caso di effettuare alcun FollowBack!

LIVE SEX CHAT - Lo Spam invade Twitter

Il modus operandi sembra basarsi su un sistema automatizzato di Follow/UnFollow, un meccanismo utilizzato solitamente da applicazioni esterne, in maniera del tutto legale (a patto che non si superi appunto la soglia prevista per essere considerati Spammogeni!), per far incrementare rapidamente il numero di follower e following di un account su Twitter. Qualora infatti non si ricambia il Follow, il Bot smette automaticamente di seguire l’accaount scomparendo dunque dalla lista dei nostri contatti per poi ritornare, qualche giorno dopo, nei panni di un nuovo ammaliante profilo.

Se effettuiamo una rapida ricerca su Twitter con la query “live sex chat”, sarà facile imbattersi in altri servizi simili promossi da utenti più o meno reali. Allo stesso tempo troverete però i tweet di increduli utenti che come Giulia si chiedono “Perché sono seguita da uno la cui bio è live sex chat? “.

Come si recitava spesso in vecchi spot, “Dubitate dunque dalle imitazioni gente” e se proprio cercate un sistema per salvaguardare il vostro profilo da queste cyber adescatrici, beh vi consigliamo Doghouse Twitter!

Tommaso Lippiello

Tags

Tommaso Lippiello

Lavora da tempo come Digital Program Manager per Agenzie di Marketing e Comunicazione e in Aziende del settore ICT. Consulente Digitale per realtà come DigiCamere - Camera di Commercio di Milano, Microsoft Bing, Reply e Luxottica, è attualmente Digital Innovation Manager in CRAI Secom SpA, Docente presso l'Università LIUC nel corso "La comunicazione interattiva: blog, social network, app, business network" presso la facoltà di Economia e Management e Advisor allo IULM Innovation Lab. Esperto di Social Media ha esperienza come Speaker e Formatore ed è il creatore e redattore di SocialMediaLife.it e co-Founder di MobilitaPubblicoImpiego.it. Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close