Social Media News

Chi ride è padrone del mondo!

Una parola è poco e due sono tante!

Gaffe Berlusconi

 

Chi ride è padrone del mondo!

o almeno così citava Leopardi!

La fama internazionale di cui gode l’italiano medio è soprattutto legata allo humor. Un luogo comune che ci rende agli occhi di altri Paesi piacevoli, spiritosi e simpatici. Purtroppo, essere spiritosi non è una caratteristica che accomuna proprio tutti, basti pensare ai personaggi politici nostrani e ai loro continui tentativi di rubare qualche sorriso durante i dibattiti.

Così, un certo signore definisce il presidente degli Stati Uniti “abbronzato”; paragona la permanenza nelle tendopoli dei terremotati come “una settimana in campeggio”; promette la restituzione di qualche tassazione per ottenere consenso e commenta amaramente di dimorare in “un Paese di merda”. 

Oppure, troviamo qualcuno a cui basta pubblicare un libro per sentirsi il “messia” e rubare qualche minuto a qualche trasmissione per commentare situazioni storiche o di attualità, così da rendersi favorevole alla legalizzazione delle droghe; accusare persone di crimini legati alla malavita organizzata o addirittura giudicare (o inventare?) fatti legati alla storia!

E, per non farci mancare proprio nulla, abbiamo anche qualcuno che in tempi non sospetti riesce a lasciare dichiarazioni che magicamente si realizzano in seguito, quasi come un profeta.

Ma quando questi uomini si rendono artefici di queste situazioni “spiritose”, cosa succede?

Ovviamente gli utenti dei social ne prendono atto per creare satira e farsi qualche risata!

Berlusconi Restituisce Cose - Cover Fan Page

Così su Facebook non è difficile imbattersi in pagine come Berlusconi Restuisce Cose, nata dopo le ennesime promesse durante l’ultima campagna elettorale e che vanta un bel pò di cloni,

Il Profeta Fassino - Cover Fan Page

o Il Profeta Fassino (pagina rimossa) nella quale si ironizza sulle capacità divinatorie del politico (anche qui non mancano gruppi e pagine emulatrici). Recentemente poi, il lancio della pagina Saviano Ricorda,

Un omaggio semiserio alla tecnica retorica del nostro affezionatissimo. No macchina del fango, massima pulizia, solo referenziati

come recita la descrizione nel box informazioni, che sta facendo parlare di sé grazie anche a un senso di atavico dualismo che, da sempre, contrappone favorevoli e contrari a qualsiasi causa di dominio pubblico. 

ciò che resta, in ogni caso, è che tutti questi admin si divertono a ridicolizzare i personaggi noti, calcando espressioni e dichiarazioni che troppo spesso scadono nell’ovvietà.

Inutile ricercare il motivo del successo di queste pagine, in quanto sembra evidente e soprattutto riguarda persone note. E forse proprio questi ultimi, non si  rendono conto che è importante sempre riflettere prima di parlare, o come ci insegnavano da piccoli “contare fino a 10”. Nel tentativo, almeno, di non rendere il nostro Paese “ridicolo” agli occhi del panorama internazionale.

Marialuisa Allocca

[La pagina Facebook “Berlusconi restituisce cose” non è più raggiungibile – Aggiornamento dell’11 dicembre 2017]

Tags

Marialuisa Allocca

Laureata in Scienze dell'Educazione. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Formazione Continua. Appassionata di tecnologie per l'istruzione e del mondo web in genere. Sensibile alle problematiche dei giovani e cosciente di possedere un'incisiva empatia. Devota alla musica e al cinema. Finemente vanitosa, tanto da interessarsi al campo della moda e del make up aggiornandosi e seguendo i fashion blog più in voga.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close