Social Media News

Conoscete The Fancy?

Il social network per scoprire cose incredibili, collezionare ciò che ami, sbloccare offerte pazzesche.

The FancyNato negli States, ma diffusosi brevemente in Europa, soprattutto in Francia, The Fancy è un blog, un catalogo di foto, un e-shop, un social network, è insomma una creatura sfaccettata e polifunzionale. Un ibrido tra Pinterest ed Amazon, come già in molti amano definirlo. Ha la struttura di Pinterest, le foto accattivanti, la grafica, ma le potenzialità e le funzionalità di Amazon: accanto alle foto c’è un prezzo e un pulsante per comprare l’oggetto dei nostri desideri direttamente su The Fancy, senza rimandarci a nessun altro collegamento esterno.

E’ eloquente il fatto che The Fancy sia già riuscito a coinvolgere un bel gruppo di brand, negozi famosi, fashion designer ed alcuni hanno già cominciato ad includere il social bookmark Fancy nei loro shops online. Nato appena due anni fa, Il Facebook degli oggetti, come l’ha definito Il New York Observer, ha già due milioni di utenti registrati che appartengono ad una fascia d’età che va dai 18 anni ai 24. Come ogni social che si rispetti, anche Fancy ha il suo lessico: e così se alcuni ‘tweettano’ e altri ‘pinnano’, qui gli utenti “fancyzzano” le immagini dei loro articoli preferiti, poi sarà il social stesso a suggerire delle liste di oggetti che potrebbero interessare l’utente.

TheFancy.com

Proposta

Sembra, per certi versi, l’alter ego di Groupon: mentre il famoso portale di offerte funge da intermediario tra marche che vogliono convincere i consumatori a comperare un loro prodotto in offerta, qui sono i consumatori che possono generare la domanda per un prodotto o un servizio ad un gruppo di aziende. E così può capitare che un fortunato quanto talentuoso studente di disegno industriale, Jake Frey, postando l’immagine della sua ultima creazione su The Fancy si sia visto arrivare centinaia di richieste, nonché, dato il successo, un’offerta di investimento per la produzione in serie del prodotto.

E’ proprio vero: qui le immagini si trasformano in business!

Giulia Naddeo

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close