Social Media News

Goleador League: Mobile Social Gaming strategy

Le caramelle Goleador sbarcano sul Web e diventano una app mobile che promette notte insonni per gli amanti del pallone!

Vi ricordate quando da piccoli, con qualche lira in tasca, si andava alla salumeria vicino casa o al tabacchi per acquistare qualche squisitezza dolciaria che avesse al suo interno anche un’ambita sorpresa? Sono poi davvero così lontani gli anni in cui, dal classico cilindro in plastica, posto in bella vista sul bancone di qualche mini market, afferravamo una manciata di caramelle gommose a gusto liquirizia o ciliegia e giù via, una dopo l’altra, mandavamo giù un numero spropositato di Goleador? Bene, oggi, le doppie gommose più amate di sempre diventano un’applicazione per smartphone, con tanto di gioco online e sfida multi utente.

La strategia di Comunicazione cross mediale della Perfetti Van Melle, azienda produttrice della famosa caramella della nostra infanzia, è una mix di Gaming, Networking e Collezionismo digitale. Una applicazione, disponibile per dispositivi Android e iOS, che punta a grandi e piccini appassionati di Calcio e Giochi di Carte da tavolo.

Goleador League

Come funziona

Una volta scaricata l’app si ha in regalo un primo pack di card (“figurine” virtuali), grazie alle quali personalizzare la propria squadra e prendere parte alla Goleador League. Un torneo digitale e multi-giocatore, che si basa sulle dinamiche tipiche dei Card Games da tavolo (ogni personaggio/carta possiede caratteristiche peculiari quali abilità, velocità, potenza, etc.), nel quale far scendere in campo, o meglio nell’Arena, il proprio team, contro la CPU o i propri amici di Facebook che hanno scaricato l’applicazione.

Una Strategia di Marketing Transmediale

Goleador League non si limita esclusivamente alla realtà virtuale per promuovere il proprio prodotto. L’utente può infatti muoversi attraversi i due livelli, quello digitale dell’app e quello fisico del prodotto, per cercare sulle lastrine Goleador dei codici (Goleador Codes) utilizzabili per ottenere Bonus Cards con cui migliorare le proprie performance di gioco e sbloccare nuove missioni.

La dimensione Social Gaming

Goleador League App - Social Sign In

Per poter accedere al gioco l’utente può scegliere tra una Registrazione classica (Username e Password) e un Social Sign-in mediante il proprio profilo Facebook. Scegliendo il social login, una volta autorizzato Goleador ad accedere alle proprie informazioni, bisognerà scegliere un Nome Utente (noi abbiamo provato con SocialMediaLife.it, ovviamente) per guadagnare il proprio pack con le prime 10 cards da utilizzare e saremo subito pronti a sfidare i nostri amici social e scalare la classifica.

 

Mobile, Networking e Games, il connubio di elementi sembra perfetto. In più la possibilità di collezionare fino a 120 carte e lo spirito di competizione alla base del gioco possono essere una formula vincente. Io nel frattempo ho iniziato a provarla, sperando di trovare tra i miei Amici qualcuno abbastanza nostalgico da sfidarmi mentre scarto l’ennesima gommosa… questa volta al gusto cocacola!

Tommaso Lippiello

[L’applicazione non è più disponibile per Android e per iOS – Aggiornamento del 10 marzo 2017]

Tags

Tommaso Lippiello

Lavora da tempo come Digital Program Manager per Agenzie di Marketing e Comunicazione e in Aziende del settore ICT. Consulente Digitale per realtà come DigiCamere - Camera di Commercio di Milano, Microsoft Bing, Reply e Luxottica, è attualmente Digital Innovation Manager in CRAI Secom SpA, Docente presso l'Università LIUC nel corso "La comunicazione interattiva: blog, social network, app, business network" presso la facoltà di Economia e Management e Advisor allo IULM Innovation Lab. Esperto di Social Media ha esperienza come Speaker e Formatore ed è il creatore e redattore di SocialMediaLife.it e co-Founder di MobilitaPubblicoImpiego.it. Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close