Social Media News

La guerra della pubblicità

Come già evidenziato più volte, i social e Google si stanno facendo la guerra a colpi di advertising.

“La pubblicità è l’anima del commercio”. Non c’è bisogno che uno lo ripeta sempre, però è così: nel marketing se rispetti le regole d’oro e soddisfi il tuo cliente vivi, altrimenti sei fuori. La pubblicità serve a questo: devi farti conoscere, devi far si che il tuo parco clienti ti trovi, devi vendere.

Così, dopo anni e anni di spot tv (che comunque rimangono una delle prime forme di pubblicità vincenti) adesso la guerra dei numeri se la battono i social network e Google.

Statista, leader nelle ricerche di mercato sopratutto in ambito ICT, mostra come negli ultimi anni la pubblicità sui social network sia molto più proficua di quella su Google.

Proposta

Social Media Advertising - Bilanci per nazioni

 

Sebbene i calcoli di Statista dimostrino come per i prossimi 5 anni gli introiti per i motori di ricerca saranno alti, il caso della Gran Bretagna (per esempio) mostra come i ricavi dalla pubblicità dai social network aumenterà del 14%.

La guerra sui numeri ovviamente rimane sulla carta, perchè saranno poi i veri profitti quelli che faranno vacillare il piatto sulla bilancia. Eppure un dato è evidente: sempre più utenti cercano prodotti e servizi sui social network e sempre meno sui motori di ricerca. Che sia l’ennesima morte della pubblicità?

Francesca Lizi

Tags

Francesca Lizi

Laureata in Scienze della Comunicazione e in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di Impresa, impegnata nel sociale come Volontaria della Croce Rossa Italiana. Da sempre appassionata di Social Media! Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close