Social Media News

Le Olimpiadi di Rio 2016 in prima fila

Eventi planetari come le Olimpiadi trovano nei social network lo spirito originale della manifestazione stessa. Siete pronti per viverle come mai prima d’ora?

Dimentichiamoci la ZazàDance e il cucchiaio di legno di Pellè e prepariamoci alla cerimonia di apertura che si terrà il 5 agosto al Maracanà. Da quel momento fino 21 agosto sarà l’Olimpiade di Rio a tenere banco. L’edizione di Rio sarà la prima Olimpiade organizzata in un Paese del Sudamerica, fatto già di per sé storico. Si tratterà dei trentunesimi Giochi Olimpici Moderni, per interdirci quelli voluti dal barone francese Pierre De Coubertin.

Come i social vorrebbero sempre ambire, i giochi sono legati a uno spirito di pace e fratellanza universale. Come per i social la componente del business è diventata una fattore indissolubile e forza motrice essa stessa dell’evento.

Se le nazioni e gli atleti stanno rifinendo i loro preparativi e sono pronti a mostrare muscoli, performance e cuore, anche i social non sono da meno, sapendo bene che ormai professionisti dello sport e brand schierati al loro fianco, hanno ben inteso l’importanza della comunicazione mediatica diretta.

Proposta

Ne è un esempio quanto raccontato da Alessandro Noto al #WMF16 di Rimini, dove sulla nostra pagina potrete trovare le foto dei due giorni, spiegando come il format della scherma sia stato sfruttato e trasformato da punto critico in un punto di forza.

Mentre sulle piste correrà il sudore e la fatica, sui canali social sarà un proliferare di video, riprese dei droni, commenti, post, selfie, foto panoramiche 360 e le polemiche, che permetteranno a tutti di vivere queste edizioni delle Olimpiadi di Rio 2016 in prima fila (un pò come era già capitato per Londra 2012, le prime vere Olimpiadi Social).

Non vanno poi trascurate le storie e le emozioni di altri attori protagonisti senza essere atleti. Giornalisti, public relationer, politici, pubblico pagante ed esperti di ogni sport per soli 15 giorni, tutti pronti a usare l’hashtag ufficiale #Rio2016,  #OlympicFlame e #RoadToRio, per raccontare la loro Olimpiade.

A dimostrazione di quanto sia forte la febbre olimpica, il sito ufficiale di Rio 2016 riporta la news che è stato aperto il profilo Rio2016 anche su Weibo, social network cinese, ibrido fra Twitter e Facebook,  monitorato e  controllato da parte delle autorità governative.

Olimpiadi Rio 2016 su Weibo

Questa edizione sarà anche quella del debutto di Snapchat come canale più cool del momento, caratterizzato dalle sue storie “dietro le quinte”. Aspettiamoci dunque molti backstage a bordo vasca, sui campi di atletica e anche nei vari ritiri e spostamenti e i più audaci mostreranno i muscoli anche negli spogliatoi e nelle docce!

SocialMediaLife.it sarà sintonizzata su tutte le novità e cercheremo di raccontarvi giorno dopo giorno il meglio e il peggio di tutto questo fermento social, perciò sediamoci comodi e gustiamoci in prima fila l’evento social per eccellenza!

Stefano Cristofori

Tags

Stefano Cristofori

Creo Brand per Aziende e Privati attraverso piani editoriali e linee di comunicazione social. La mia identità professionale è la perfetta armonia fra la mia stupenda family, il mio lavoro e le tutte le mie passioni, la cucina, il web, la montagna, il mare, i quad e leggere leggere leggere. Seguimi grazie ai contatti personali o live a Torino per approfondire le idee di business, le mie, le tue. Le nostre.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close