Social Media News

L’importanza dei Video Virali sul Web

Oggigiorno i video sono una vera e propria fonte d’informazione ed intrattenimento per tutti quelli che, navigando online, si ritrovano a cercare qualcosa oppure a trascorrere del tempo davanti al proprio computer.

In realtà, però, non sempre si trovano video utili che, per esempio, ci spiegano come realizzare un lavoretto fai da te oppure che ci mostrano come montare un mobile; a volte, difatti, ci si imbatte con estrema facilità in tanti video che diventano virali solo perché fanno ridere oppure mostrano qualcosa di buffo e vengono condivisi in tutto il mondo tantissime volte e per molto tempo.

Un esempio eclatante sono senz’altro i video degli scherzi (vedi quelli del clown che terrorizzano le persone per strada o nei parcheggi e bagni pubblici oppure degli uomini mascherati da arabi che abbandonano uno zainetto e scappano. Questi sono apparsi spesso su Facebook), ma anche clip che mostrano qualcosa che è accaduto di recente o piccoli tutorial di cucina e make up che sono velocizzati per durare solo qualche minuto.

Un altro esempio eclatante, per citarne uno proprio di qualche giorno fa, è quello dell’incontro tra i coniugi Obama ed i coniugi Trump alla Casa Bianca. La moglie di Donald Trump, difatti, si è presentata con il regalo per Michelle Obama, ma nessuno sapeva dove mettere il regalo, visto che poi dopo si sarebbero dovute fare delle foto e, quindi, non poteva rimanere sotto gli occhi di tutti.

Proposta

Insomma, i video sono virali proprio perché come un virus riescono a contagiare molte persone, che non fanno altro che condividerlo tramite i profili personali di Facebook, Twitter o qualunque altro canale.

Naturalmente, per realizzare qualunque tipo video – che sia virale o meno –  è indispensabile munirsi di un buon programma che possa aiutarci a montare, tagliare ed arricchire il nostro clip in modo semplice e veloce. Oggigiorno, fortunatamente, sono disponibili davvero tanti software gratuiti ed a pagamento che consentono di lavorare in modo intuitivo e semplice con il proprio movie, rimanendo seduti a casa con il proprio computer.

Se anche voi siete alla ricerca di un programmino da piazzare sul vostro pc, per iniziare ad editare e dare vita a video virali, ma anche clip delle vacanze o della festa di compleanno, allora non potrete farvi sfuggire Movavi. Questo editor pensato per coloro che hanno un Mac, che potrete scaricare direttamente dal sito ufficiale, vi permetterà di creare video e presentazioni in men che non si dica. Partendo dalla vostra registrazione o dalle fotografie che avete realizzato con la fotocamera, potrete aggiungere titoli, musiche di sottofondo, migliorare la qualità video, aggiungere degli effetti e delle transizioni animate che daranno un tocco ancor di più curato al vostro elaborato digitale.

Movavi - Video Editor Suite

Insomma, basterà veramente poco tempo per imparare ad utilizzare il video editor e per mettersi a creare un video che potrete poi condividere con i vostri amici. E chissà poi se anche il vostro clip diventerà virale e, un giorno, sarà condiviso migliaia di volte da altri utenti sconosciuti di tutto il mondo.

Tommaso Lippiello

Tags

Tommaso Lippiello

Lavora da tempo come Digital Program Manager per Agenzie di Marketing e Comunicazione e in Aziende del settore ICT. Consulente Digitale per realtà come DigiCamere - Camera di Commercio di Milano, Microsoft Bing, Reply e Luxottica, è attualmente Digital Innovation Manager in CRAI Secom SpA, Docente presso l'Università LIUC nel corso "La comunicazione interattiva: blog, social network, app, business network" presso la facoltà di Economia e Management e Advisor allo IULM Innovation Lab. Esperto di Social Media ha esperienza come Speaker e Formatore ed è il creatore e redattore di SocialMediaLife.it e co-Founder di MobilitaPubblicoImpiego.it. Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close