Social Media News

Pinterest vs Twitter: 1 a 0. La classifica social

In uno studio pubblicato dalla Pew Research Center, la leadership di Facebook rimane inalterata. E’ contesa invece la seconda posizione tra Pinterest e Twitter. Chi vincerà?

I giovani americani sono i maggiori utilizzatori dei social network: Facebook, Twitter, Pinterest, Instagram e Tumblr. I dati, infatti, confermano che il 67% è su Facebook, il 16% su Twitter ed il 15% su Pinterest.

ComScore, invece, ha realizzato uno studio parallelo in cui mette in evidenza come sia Pinterest la vera novità del 2012 e, secondo Forbes, il social network potrebbe diventare il prossimo più usato.

Classifica dei social network più utilizzati

Proposta

I dati di Pew Research Center hanno confermato come, in America, gli utenti internet, sotto i 50 anni, siano particolarmente propensi a usare i social network di qualsiasi tipo: i giovani tra i 18 e i 29 anni, invece, per l’83% hanno un social di riferimento.

Ecco la suddivisione:

Twitter: dal Novembre 2010 ad oggi ha raddoppiato i suoi utenti americani; il pubblico è per lo più composto da utenti metropolitani under 50.

Pinterest: gli utilizzatori d’oltreoceano sono giovani, ben istruiti e di età compresa tra i 18 e i 49 anni.

Instagram: il social che fa parte della galassia di Facebook, ha il 13% del consenso; il pubblico fotografo è essenzialmente composto da donne che abitano in città.

Tumblr: La piattaforma, che consente di creare un tumblelog, ha meno seguito tra gli utenti americani rispetto agli altri social network. 

Facebook: è il social network più seguito in assoluto ed il pubblico è diviso equamente tra uomini e donne.

Francesca Lizi

Tags

Francesca Lizi

Laureata in Scienze della Comunicazione e in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di Impresa, impegnata nel sociale come Volontaria della Croce Rossa Italiana. Da sempre appassionata di Social Media! Seguimi su:

Related Articles

2 Comments

  1. Ciao Saverio,
    l’articolo è stato scritto sulla base dei risultati della ricerca della Pew Research Center, la quale non ha preso in considerazione Google+: ovviamente sappiamo bene quale sia il potenziale, ci mancherebbe altro. Ti ringrazio anche per i link suggeriti!
    Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close