Mobile AppSocial Media News

Ratatouille: una app per una spesa eco-sostenibile e social

In un momento di crisi in cui giungono da più parti appelli a non sprecare cibo inutilmente, arriva Ratatouille app, il frigo social che vi farà risparmiare.

Dal meraviglioso mondo di H-Farm, l’incubatore di idee e start up firmato Riccardo Donadon, arriva una nuova brillante app: parliamo di Ratatouille app, nata per combattere gli sprechi del cibo.

Home Ratatouille app

L’app per Ios è stata ideata da quattro ragazzi: Elena Bertolin, Giorgia Marenda, Luca Milan e Matteo Rosati. 

L’idea è molto semplice: l’utente dice quali sono i cibi di cui non ha più bisogno e grazie alla geolocalizzazione, può vedere sulla mappa chi vuole scambiare cibo. In questo modo non solo si evita di far sprecare cibo, ma si fa rete e si socializza con nuove persone per una buona causa.

Mappa Ratatouille

In Italia ogni anno si sprecano 12 miliardi di euro di cibo, di cui la metà da parte dei consumatori, il restante da parte di supermercati e ristoranti.

Gli ideatori dicono che:

Ratatouille vuole essere uno strumento per sensibilizzare gli utenti sugli sprechi, aumentando la consapevolezza di cosa e come si consuma e incentivando anche la diffusione di prodotti a chilometro zero.

Sostenibilità e tecnologia sempre più insieme, il tutto made in Italy.

Ps chissà se per il nome si sono ispirati al topolino dell’omonimo cartoon Disney 🙂

Francesca Lizi

Tags

Francesca Lizi

Laureata in Scienze della Comunicazione e in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione di Impresa, impegnata nel sociale come Volontaria della Croce Rossa Italiana. Da sempre appassionata di Social Media! Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close