Social Media News

Trend Social Media Marketing 2020

Trend e tendenze sul social media marketing 2020 da tenere in considerazione per fare la differenza.

 

Una strategia di marketing sui social media è nella testa di molte piccole e media imprese in questo inizio anno. E se non ancora hai un piano, è tempo che ti decida ad attuarne uno se vuoi sopravvivere.

Le principali piattaforme come Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram si battono per le quote di mercato, regolando i loro modelli di business in base a cosa è meglio per gli azionisti e cercando di migliorare” l’esperienza dell’utente.

Man mano che queste piattaforme si sviluppano, anche il modo in cui le usi per la tua piccola azienda dovrebbe cambiare.

Ma andiamo con ordine e cerchiamo quali saranno i trend dei social media da osservare e trarne vantaggio per il piano strategico online.

 

Facebook

 

Più di 18 mesi dopo, la Federal Trade Commission ha ufficialmente dichiarato che Cambridge Analytica ha ingannato gli utenti di Facebook. La società aveva raccolto i dati personali di milioni di profili tramite Facebook, senza il consenso degli stessi e li aveva usati per scopi pubblicitari a fini politici.

Mentre Cambridge Analytica è fallita poco dopo lo scandalo, Facebook sta ancora lavorando duramente per rafforzare i suoi processi di accesso ai dati e convincere le persone a fidarsi della sua nuova piattaforma di notizie dedicata.

Facebook ha distribuito Facebook News a un sottoinsieme di persone negli Stati Uniti. Ciò significa che mentre vedrai ancora i post di familiari e amici nel tuo feed principale, Facebook News pubblicherà i contenuti di un team di giornalisti (impiegati da Facebook).

Quest’anno, la società si sta anche concentrando sulla cripto-valuta e sta stabilendo le funzionalità di Facebook Pay. Ciò potrebbe significare che la tua piccola impresa potrebbe presto incorporare la vendita su piattaforma nel tuo account.

Mentre il lancio di Facebook Watch non è andato come previsto (solo 140 milioni di persone ogni giorno guardano i video e gli spettacoli, il che potrebbe suonare come una cifra importante, ma non è nulla, paragonato agli 1,6 miliardi di utenti attivi giornalieri della piattaforma in generale).

Tuttavia, sembra che Facebook farà un altro tentativo nel 2020.

Che cosa significano questi cambiamenti per la strategia di marketing sui social media?

Dovremo aspettare e vedere. Maggiore è il contenuto proprietario creato dall’azienda, maggiore è il numero di operatori che possono competere per rimanere visibili.

 

Twitter

 

La società ha recentemente annunciato che smetterà di pubblicare annunci politici e sta aggiornando la sua politica sulla privacy globale per fornire agli utenti ulteriori informazioni su quali dati potrebbero ricevere gli inserzionisti.

Ci chiediamo anche cosa intendesse Dantley Davis , vicepresidente del design e della ricerca dell’azienda , con il suo recente annuncio su una serie di cambiamenti che potrebbero arrivare sulla piattaforma già dal prossimo anno.

In che modo ciò influirà sul modo in cui promuovi la tua attività sui social media?

Potresti avere la capacità di limitare chi retweet il tuo tweet e la capacità di twittare qualcosa a un gruppo specifico in base ai loro interessi.

 

LinkedIn

 

Dal suo lancio nel 2003, LinkedIn è diventata la più grande piattaforma di networking professionale al mondo.

Nel 2016 Microsoft ha acquisito la piattaforma per $ 26,2 miliardi e, con l’accesso alle risorse di Microsoft, abbiamo visto approfondimenti professionali aggiornati e annunci più mirati.

Abbiamo anche visto tornare i gruppi di LinkedIn.

Un gruppo LinkedIn consente alla tua azienda di creare un forum di discussione relativo al tuo settore. Ciò ti offre l’opportunità di creare un gruppo di interesse speciale di persone affini che è specifico per il tuo prodotto, servizio e / o competenza.

I gruppi offrono anche un’eccellente visibilità per la tua attività, poiché ogni membro che fa parte del tuo gruppo avrà il tuo logo mostrato nel proprio profilo. I proprietari dei gruppi ora hanno anche la possibilità di pubblicare diversi tipi di media come immagini e video e le notifiche immediate consentono conversazioni in tempo reale.

Che vantaggio apportano i gruppi di LinkedIn per la tua piccola impresa?

Si spera, un modo migliore per promuovere un senso di comunità, trovare candidati per posizioni aperte e ottenere visibilità del marchio per citarne alcuni.

 

Instagram

 

Potresti ricordare che Instagram ha testato la rimozione di Mi piace in diversi paesi, tra cui Australia, Giappone, Italia e Irlanda. I Mi piace non sono spariti: negli Stati Uniti e in Canada è ancora possibile visualizzare il conteggio simile sulle proprie foto e video, ma non sui post di altri.

Instagram, di proprietà di Facebook, ha a lungo trattato con persone che usano hack e soluzioni alternative. Questi provengono principalmente da robot e aziende senza scrupoli che manipolano l’app per far apparire se stessi o altri utenti più popolari di quanto non siano in realtà. Quindi, questo è un tentativo di rendere Instagram più autentico.

Instagram spiega: “Speriamo che questo test rimuova la pressione di quanti Mi piace riceverà un post, così puoi concentrarti sulla condivisione delle cose che ami“.

Mentre molti imprenditori e piccole imprese sono bravi in ​​questo, gli influencers e le agenzie di marketing non lo sono. Condividono spesso una situazione spesso esasperata solo per fini commerciali.

Come possono mostrare alle aziende quanto sono popolari i miei post? Come dimostreranno l’impegno?

Per il piccolo imprenditore medio che non compra like o non si avvale di un sistema di bot, questa potrebbe essere una buona cosa, perché da oggi più che mai parleranno i dati, sopratutto incrociandoli con quelli in uso dall’azienda.

Se la tua strategia di marketing sui social media include contenuti accattivanti e sei felice di concentrarti sui commenti e sull’aumento dei follower, starai bene.

 

IGTV

 

IGTV ha iniziato lentamente, ora è considerata una delle più grandi tendenze sui social media. Dopo che Instagram ha annunciato all’inizio di quest’anno che avrebbe consentito le anteprime di un minuto dei video IGTV sul feed principale di Instagram, gli utenti (e le aziende) hanno iniziato a prenderne atto.

A differenza dei tuoi altri video Instagram, i video IGTV possono durare 10-60 minuti. Ciò offre un’ottima opportunità di video marketing per fare interviste, funzionalità dietro le quinte e molto altro.

Queste sono solo alcune delle tendenze che puoi aspettarti di vedere sulle principali piattaforme quest’anno. Sono sicuro che ce ne saranno molti altri nel corso dell’anno, poiché le cose cambiano sempre!

Per promuovere efficacemente la tua attività sui social media nel 2020, è essenziale non solo comprendere le tendenze dei social media, ma accettarle.

Se stai trovando una sfida rimanere al top dei social media, prendi in considerazione l’assunzione di un’agenzia in grado di creare strategie che saranno specifiche per le tue esigenze e obiettivi sui social media in modo da poterti concentrare sulla costruzione della tua attività.

 

Social Shopping

 

Il 78% percento dei consumatori americani ha scoperto prodotti al dettaglio da acquistare tramite Facebook.

Non è più necessario andare sui siti web per fare acquisti. Con pochi clic, i consumatori possono vedere qualcosa su Instagram o nel loro feed di notizie di Facebook e fare un acquisto da lì.

Ciò riduce quasi la metà della canalizzazione di vendita e offre ai consumatori la facilità di effettuare acquisti rapidamente.

La comprensione e l’implementazione di queste funzionalità di acquisto social sui siti di e-commerce possono aumentare le vendite nel 2020.

 

Social Stories

 

500 milioni di persone usano le storie di Instagram ogni giorno.

Le storie sono “brevi raccolte di foto o video generate dagli utenti che possono essere caricate nel feed dell’utente. Le storie sono disponibili su Facebook, Instagram, Snapchat e persino YouTube.

Sono considerati un secondo feed di notizie per Facebook. Le storie forniscono agli spettatori informazioni più autentiche. Le storie scompaiono rapidamente, il che le rende un ottimo posto per le aziende che offrono vendite flash o sconti per i fan fedeli.

 

Chatbots

 

L’85% di tutte le interazioni con i clienti sarà gestito senza un “agente” umano entro il 2020

Inizialmente i chatbot offrivano risposte predefinite e messaggi pre-scritti a domande generali che la maggior parte delle aziende pensava che sarebbero state poste. Le parole chiave sono state utilizzate per attivare le risposte del bot.

chatbot statistiche social media trend tendenze

I chatbot vengono migliorati con nuovi algoritmi e non sono più necessari contenuti predefiniti. I chatbot possono anche parlare con più persone contemporaneamente. Qualcosa che un rappresentante del servizio clienti umano non può fare facilmente.

L’intelligenza e la popolarità di Chatbot dovrebbero crescere nel 2020.

 

Social Customer Service

 

Il 67% dei consumatori di tutto il mondo ha utilizzato un chatbot per l’assistenza clienti nell’ultimo anno.

Avere un servizio clienti attivo 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana non è realistico per la maggior parte delle aziende. Tuttavia, l’integrazione di Chatbot nel servizio clienti può aiutare la tua azienda a sembrare come se fosse lì per i suoi clienti in qualsiasi momento della giornata.

I chatbot per rispondere alle domande come Trend n. 3, ma anche per risolvere i problemi in qualsiasi momento del giorno o della notte aumenteranno la reputazione della tua azienda.

 

Influencers

 

Il 53% degli americani considera le recensioni e le valutazioni dei prodotti come l’attributo più cruciale dello shopping online.

Sappiamo che i consumatori si sono stancati della pubblicità sui loro feed social. Invece stanno cercando referral e riferimenti dagli aggiornamenti dei loro amici, recensioni di altre persone e persino esperti locali o celebrità.

Mentre le celebrità potrebbero non essere un’opzione praticabile per il budget della tua azienda, l’utilizzo di recensioni e la richiesta di referral da parte dei clienti attuali può aiutarti a rafforzare la tua reputazione e utilizzare i tuoi clienti felici e fedeli come influencers delle loro reti, il che aiuta a far crescere la tua rete.

Il social media marketing continua a cambiare, la creazione di una strategia di marketing digitale che incorpora i social media è fondamentale per il successo della tua azienda nel 2020 e oltre.

Queste sono le basi per un nuovo anno di successo e prospero!

 

Tags

Vincenzo di Improove

Founder at Improove_Agency | Digital Consultant |

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close