Social Media AlivedSocial Media News

Voyeur anti-social? Metteteci la faccia!

Alive Come SopravVivere ai Social Media

Ognuno di noi ha almeno un amico che al solo parlare di social media storce il naso e con aria “choosy” dichiara di non pubblicare i cosiddetti “fatti suoi” sui social perché “assolutamente NO, ci tengo alla mia privacy!”, si alla sua e alla nostra chi ci pensa?

Proposta

Dati statistici indicano solo per Facebook una percentuale di 8.7% dei profili falsi, insomma abbiamo circa 83 milioni di voyeur anti-social.

Spioni su Facebook

Naviganti che si dichiarano anti-social ma poi all’occorrenza creano profili finti sui social media per spiare parenti, amici ed ex-fidanzati,  sbirciare le foto di amiche che si sposano, consultare gli amici degli amici, commentare la nuova fiamma dell’ex-fidanzato, vedere che lavoro fa il tuo compagno di classe delle elementari (“vuoi vedere che lo sfigato ha avuto più fortuna di me”), analizzare tutte le foto di quel compleanno al quale si è stati invitati, vedere quanto è ingrassata la propria peggior nemica e capire dove ha trascorso le vacanze quel tirchio che non offre mai il caffè al bar.

Voyeur su Facebook

Beh caro/a Voyeur anti-social, se ti fa sentire così anticonformista non avere un tuo profilo va bene, sopravvivremo anche senza averti tra i contatti, poi però non creare il profilo a nome del tuo cane, anche lui potrebbe denunciarti con lo stesso approccio “choosy” per violazione della privacy!

Mariarosa Allocca

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close