Web News

Un’estate sotto l’ombrellone… Rovinata!

Arriva al cinema la divertentissima commedia con protagonista Ed Helms per raccontarci #cometirovinolevacanze

Vacanza è sinonimo di relax. Appena ci chiudiamo alle spalle la porta di casa per partire, scenari avventurosi, divertenti e fantastici iniziano ad apparire nella nostra mente. Quanto sarà bello stare tutto il giorno in spiaggia o in montagna, la sera uscire e stare con gli amici o semplicemente rilassarsi con la propria famiglia? Eppure non sempre tutto fila liscio come vorremmo. Chiamiamola sfiga, disavventura, contrattempo, ma la rogna è sempre dietro l’angolo! Per quanto possiamo programmare nei minimi dettagli, inevitabilmente qualcosa andrà storto.

Come ti rovino le vacanze

Personalmente non potrò mai dimenticare i viaggi della speranza verso la Calabria quando ero solo una bambina. Salerno-Reggio Calabria, anni 90, hit dell’estate di Gianluca Grignani, gelato preferito Winner Taco. Elementi che descritti separatamente non sembrano voler dire nulla e che invece per una bambina si trasformano in una combinazione di sfortuna micidiale. Ultimo giorno di vacanza, decidiamo di passarlo in montagna: partiamo al mattino in direzione Sila, io, la mia famiglia e un amico di mio fratello. Avvicinandoci alla meta ci accorgiamo che l’unica cosa mancante in quel posto sono degli indiani che spuntano dalle montagne per colpirci con delle frecce e tristemente realizziamo che, in caso di un fatale incidente, saremmo rimasti lì per sempre tentando di sopravvivere bevendo l’acqua del motore dell’auto. Ma all’improvviso ecco che sale una irrefrenabile voglia di Winner Taco e… Bam! Inizio a piangere come una fontana: non c’erano bar intorno a noi. Arrivati in cima troviamo un chiosco ma nulla, non sapevano nemmeno cosa fosse. Arresa e triste, trascorro questa giornata provando a dimenticare l’accaduto. Fatta sera imbocchiamo l’autostrada per rientrare a casa. Benvenuti sulla Salerno-Reggio Calabria, in auto solo “Destinazione Paradiso” da cantare a squarciagola e così a rimandare indietro il nastro innumerevoli volte. Stazione dei carabinieri, ci fermano. Non abbiamo lo specchietto retrovisore. Mio padre abbozza una scusa, dicendo che è caduto da poco; scende lo prende dal cofano e lo mostra. In quel momento ho la brillante idea di urlare: “papà ma non è vero, è lì da un sacco di tempo!“, sguardi minacciosi da parte di tutta la famiglia mi trafiggono. Ripartiamo, stavolta niente cassetta, sono in punizione. Arrivati verso casa inizio ad urlare: “devo vomitare! Devo vomitare!” Fermi tutti, scendo dall’auto tra le minacce di mio fratello, mia madre mi segue con tanto di busta a portata di mano. Dopo poco risaliamo in macchina tra lo sconcerto dei presenti: “no niente, stavo facendo una prova per vedere se papà si fermava in caso non mi sentissi bene“. Mio fratello prova a farmi fuori utilizzando la stessa busta portata da mia madre, stavolta sono salva grazie al suo amico che interviene.

Proposta

Come ti rovino le vacanze

Allo stesso modo in cui io ho rovinato le vacanze alla mia famiglia, Ed Helms nella sua ultima commedia trasformerà una sorpresa in un viaggio dell’orrore. “Come ti rovino le vacanze” è una di quelle commedie che vi racconta le disavventure di una povera famiglia trascinata in vacanza dal papà che voleva regalare alla mamma ed ai figli qualche giorno di spensieratezza. Nulla di più errato: tutto diventerà il contrario di tutto e il divertimento si trasformerà nella situazione più kafkiana che abbiate mai vissuto sul grande schermo! Non vi resta che preparare i pop corn ed una pancia di risate!

Annette Palmieri

Buzzoole

Tags

Annette Palmieri

Laureata in Scienze della Comunicazione. Sono una persona curiosa, dinamica. Amo parlare, cercare cose nuove, i fiori, gli animali, il cinema, i treni e la tecnologia. Riverso le mie attitudini sul mio quotidiano e le trasformo in passioni. Per questo scrivo e sono diventata social addicted. In breve: peggio di Lucy Van Pelt.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Check Also
Close
Back to top button
Close
Close